La valigia per il viaggio più bello

IMG_2066b
Buongiorno a tutti,
oggi vi voglio mostrare il contenuto della valigia più bella che abbia mai preparato: quella che mi accompagnerà all’incontro con Lui!
Sarà il nostro primo viaggio l’uno tra le braccia dell’altro.
E’ una valigia per due, per me e per lui,

perchè ad entrambi servirà abbigliamento, accesori e beauty case.

Durante il corso pre-parto ci è stata consegnata una lista di cose che è necessario che ci portiamo dietro, altre invece le ho aggiunte io.
PER LUI (lista ufficiale dell’ospedale):
– 4 tutine in ciniglia/cotone
– 4 magliette di cotone o body
– 4 sacchettini contrassegnati con il nome del bimbo
– cappellino di cotone
– asciugamani piccoli per l’igiene
– asciugamano grande e morbido per la nascita
– detergente delicato
– salviettine umidificate

Qui sopra quindi trovate tutto quanto sopra elencato:
sulla destra i 4 sacchettini contenenti ognuno i 4 body intimi, le 4 tutine e io ho aggiunto anche 4 paia di calzine e il famigerato cappellino, che onestamente io però prevederei per il giorno delle dimissioni, in quanto in ospedale fa veramente un caldo esagerato;
sulla sinistra invece asciugamani e beauty case.

più nel dettaglio nel beauty case ho messo salviettine umidificate Fissan, detergente intimo e cremina per il cambio pannolini Babygella, qualche campioncino di saugella blu (consigliato dalla farmacista) e… il ciuccio. 
Si avete capito bene, il ciuccio.
Per me il ciuccio non è l’uomo nero, l’orco cattivo. Anche se mi auguro di allattare, credo che lo userò (se lo prenderà), ma questa è la mia personalissima idea, ad ognuno la sua scelta.

PER LA MAMMA (lista ufficiale dell’ospedale):
– Camice da notte o pigiami comodi
– vestaglia
– pantofole e calze di cotone
– mutande di carta o rete (usa e getta)
– assorbenti (si anche gli assorbenti, sembrerebbe che il mio ospedale non li fornisca)
– comuni accessori da toilette, asciugamani
– bicchiere, cucchiaio e tovagliolo
– caramelle e bevande energetiche per il travaglio
– fascia elastica in caso di taglio cesareo
Qui sopra quindi potete vedere sulla destra le mie 4 camice da notte (tutte ereditate da sorella, mamma e suocera, niente di nuovo perchè io le camice da notte non le uso) e la vestaglia sulla sinistra (sembra più un cardigan formato felpa che una vestaglia, un pò più moderno no, e pensate, anche questo ereditato dalla mamma), subito dietro beauty case e telo doccia in microfibra (ottimizzare lo spazio!).
Nella foto non compaiono calzini e ciabatte perchè ho dimenticato di fotografarle, ma ci sono anche quelle nella valigia!!!

Nel beauty case per me ecco sotto cosa ho messo

chiaramente trovate anche cose non specificate o elencate, quali spazzolino e dentifricio, deodorante, bagno schiuma, crema corpo, burro cacao, lanolina (per il seno), mutandine elastiche, coppette assorbilatte (quelle nei sacchettini gialli), dischetti di cotone e struccante e naturalmente una piccola pochette con qualche trucco (la bustina nera).

onestamente non ho resistito e quindi, SI, ho preparato una pochette con qualche make-up, 
magari non li userò mai, o magari si, però mi piacerebbe riuscire a mettermi qualcosa sul viso quando mi verranno a trovare parenti ed amici.
Si è vero, probabilmente tutte le attenzioni saranno per il cucciolino di casa, del resto è il principino lui, ma io voglio sentirmi a posto con me stessa, in ordine e così… eccola qui.

Infine il kit di sopravvivenza.
Spero vi possa essere stato utile.
Ricordate comunque di farvi dare la lista delle cose necessarie presso il competente reparto della struttura ospedaliera che avete scelto per il vostro parto.

Francesca Fossali
Related Posts
Credits: Cristina Galliena

7 Discussion to this post

  1. Tanti ma tanti tanti in bocca al lupo … noi ci rivediamo a cose fatte 😉

  2. ilenia scrive:

    Il cappellino l'hanno chiesto anche a noi, oltre a quello per quando si lascia l'ospedale ne serve un altro, meglio se di cotone vista la temperatura sahariana dell'ospedale per la sala parto

  3. Tesoro quanta tenerezza! Ti devo dire una cosa… tantissima crema idratante ma il make up non son sicura che riuscirai ad usarlo ahahah!
    Per Alessandro sarai comunque la mamma più bella del mondo
    Ti abbraccio
    Adri

  4. Style for moms scrive:

    Mi stai facendo riviere tutte le emozioni di 4 mesi fa! Che tenerezza! Concordo con Adriana crema idratante soprattutto per la pancia, la pelle va idratata anche dopo il parto! Anche io mi ero portata i trucchi e li avevo usati dopo qualche giorno per vedermi un po' a posto! Io mi ero portata anche lo shampoo per i capelli!

  5. Style for moms scrive:

    Per il ciuccio fai benissimo! Santo santo santissimo ciuccio!
    Un abbraccio Francy!
    Arianna

  6. A me (da lista di ospedale) hanno consigliato una cosa che poi si è rivelata utilissima, soprattutto in caso di parto naturale e soprattutto se ti cuciono… Un rotolo di Tutto Pannocarta, utilissimo per l'igiene intima (dubito tu intenda usare le manine per lavarti… io alla sola idea rabbrividivo!!!): usa e getta, con l'acqua non si sfalda e ti aiuta anche con gli impacchi che puoi fare per favorire la cicatrizzazione! Consiglio un po' poco elegante, forse, data la delicatezza del tuo post, ma assolutamente pratico! In bocca al lupo cara!!!

  7. THEPOCKET MAMA scrive:

    Che bella valigia! Il contenuto e' tutto meraviglioso!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − 1 =