Torta di mele all’acqua by Chiarapassion

IMG_0557

Mi sono resa conto che dal compleanno di Alessandro ormai ci ho preso gusto e quasi ogni weekend mi piace pasticciare con Alessandro e sfornare una torta, sicuramente facile e possibilmente light (per quanto una torta possa essere light).

Replico quasi ricette di foodblogger che stimo e apprezzo molto, ma non solo. Sicuramente la regina delle torte sciuè sciuè, proprio come le definisce lei, è la bravissima Enrica e sul suo famosissimo blog Chiarapassion potrete trovare di tutto con ricette impeccabili!!!

Oggi vi voglio proporre la sua memorabile Torta di mele all’acqua: sì memorabile perché non ho mai ricevuto così tanti complimenti per una torta. Il suo sapore, a detta degli altri, è un’esplosione di ricordi, un tuffo nel passato, alla torta della nonna, quella che da bambini si trovava per merenda.

IMG_0558

Qui di seguito vi lascio la ricetta di come l’ho fatta io! E sul blog di Enrica la ricetta originale! Inutile dirvi che é possibile replicarla con qualsiasi altro frutto ci piaccia, ma…la torta di mele è sempre la torta di mele!

INGREDIENTI:
3 mele
1 limone
3 uova
240gr di zucchero
250gr di farina
130gr di uova
130gr di olio di oliva
16gr di lievito per dolci (una bustina)
Zucchero di canna q.b.

PREPARAZIONE:
Mischiate uova e zucchero insieme, se avete le fruste elettriche o la planetaria montatele per circa 5 min fino a quando non diventano chiare e espumose, io lo faccio a mano, non si montano, ma non è un problema, ve lo assicuro!

Unite farina settacciata con lievito e l’acqua, mescolate. Unite l’olio e mescolate ancora.

Se volete fare ancora più in fretta, provare per credere, mischiate tutto insieme con delle fruste fino a che gli ingredienti non si saranno ben amalgamati e il composto non risulterà omogeneo.

A parte sbucciate e tagliate a fettine le mele e passatele nel succo del limone che avrete precedentemente spremuto.

Ora, dopo aver imburrato e infarinato lo stampo della vostra torta, oppure dopo averla ricoperta di carta forno, distribuite un primo strato di impasto, rispondete quasi tutte le mele, ricoprire con l’impasto rimanente e infine mettete le ultime fettine di mela sopra, cospargete con zucchero di canna e infornate in forno preriscaldato a 170ºC per 50/55 min.

 

Vi assicuro che farete un figurone, questa torta è un vero successo! Facile, veloce e naturalmente buonissima!

Non perdetevi la ricetta originale, varianti e consigli su Chiarapassion!

Francesca Fossali
Related Posts
brunch
Crostata Mimosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 + cinque =