Kids: la borsa per il mare!

IMG_4434

Con tutta probabilità da quest’anno in vacanza ognuno avrà la sua borsa per il mare. E se per un uomo basta un asciugamano, la crema solare e qualche spicciolo in tasca per un caffè e la Gazzetta dello Sport, per fortuna per me non sarà così e nemmeno per il mio cucciolino, col quale posso ancora sbizzarrirmi un po’. Eh sì, perchè Alessandro inizia a voler essere indipendente, gli piace mettersi sulle spalle il suo zainetto pieno dei suoi preziosissimi tesori: le macchinine. Ma la mamma, naturalmente, ha pensato di riempirlo anche con delle cosine un po’ più utili.

Il nostro bellissimo zainetto handmade di Noga Ravin, acquistato su Lista-Nascita.it di cui vi avevo già parlato, diventerà il nostro zainetto da spiaggia. Perfetto perché in puro cotone quindi assolutamente leggero, fresco e lavabile.

Al suo interno troveranno posto:
– un asciugamano di mesi dimensioni in microfibra e un paio di sandaletti di plastica per la doccia, io ho scelto questi di Decathlon.
– una protezione solare bimbo 50+ e per quest’anno Babykel è la nostra scelta.
– costumino di ricambio: ovviamente ne abbiamo molti, uno più simpatico dell’altro, qui vi mostro quello di Prenatal della linea Surf Dude
– sacchettini per costumino bagnato ed eventuali altre cosine sporche o da lavare/ cambiare, io mi trovo benissimo con questi praticissimi sacchetti di IKEA con doppia chiusura.
– un cappellino per proteggersi dal sole, questo è di Original Marines, bianco in puro cotone
– ed ovviamente non potranno mancare i nostri bellissimi occhiali da sole Polaroid Eyewear, per proteggere gli occhi dai raggi solari e dai suoi riflessi con il preziosissimo filtro polarizzato.

IMG_4445

IMG_4449

IMG_4437

IMG_4436

IMG_4442

A parte, naturalmente non mancherà il carico di giochi da spiaggia e accessori vari che verranno trasportati in una comodissima borsa di rete, l’ideale per evitare di portarsi ogni volta a casa chili di sabbia. A tal proposito ad oggi all’attivo abbiamo braccioli e secchiello con annessi accessori come paletta, rastrello e dormine della Paw Patrol e formine aggiuntive di dolci, gelati e torte. Non nego che la lista dei giochi potrebbe tranquillamente allungarsi esponenzialmente.

Dunque noi siamo pronti per le vacanze e non vediamo l’ora di partire, voi? Che programmi avete? Avete pensato a cosa portare in spiaggia per i vostri bimbi?

Francesca Fossali
Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − otto =