Weekend in Trentino: i posti del cuore

Arco di Trento

Ci sono posti che io chiamo “del cuore” perchè in quei posti il mio cuore ha messo radici.
Sono i posti dell’infanzia di Giacomo (mio marito) e sono diventati i posti dove anche io, da ormai 10 anni, respiro il profumo di casa, di famiglia, di amore. Questi posti si trovano in Trentino.

Trentino

Penso sia proprio questo il luogo in cui è nato il nostro amore, qui il luogo dove il cuore ci riporta appena i raggi caldi del sole ce lo concedono, ritrovandoci a girovagare per gli stessi posti che amiamo e che ci piacciono tanto, e alla scoperta di nuovi quando il tempo ce lo consente.

Trentino

Stranamente con la festività del 1º Maggio siamo riusciti a ritagliarci ben 4 giorni di riposo e il nostro primo pensiero è stato quello di partire.
Con noi, per un paio di giorni (che a guardar bene non sono state neppure 24h), i nostri amici Valentina (che tutti conoscete) e Lorenzo con il loro bimbo Alessandro, ormai ribattezzato Ale Grande.

Trentino

Abbiamo deciso di trascorrere il Sabato ad Arco di Trento, una deliziosa cittadina poco più a nord della punta estrema del Lago di Garda. Arco sorge ai piedi di un crostone di roccia sul quale svetta un meraviglioso castello. Qui ci si può arrivare grazie ad un sentiero percorribile da tutti, la camminata è breve, il panorama mozzafiato e arrivati in cima è possibile visitare il castello o anche semplicemente fermarsi sullo splendido prato dove un chiosco e qualche sdraio vi attendono per qualche ora di relax con vista.

Arco di Trento

Arco di Trento

Arco di Trento

Arco è sempre colma di gente, in particolare di turisti d’oltralpe amanti dello sport quali bici, trekking e arrampicata.

Inevitabili le nostre visite ai parchi gioco di ogni posto che visitiamo ed in Trentino, ormai lo sappiamo, non rimaniamo mai delusi: giochi in perfette condizioni, pulizia, rispetto e panorama incantevole.

Arco di Trento

Arco di Trento

Arco di Trento

Arco di Trento

Arco di Trento

Il giorno seguente abbiamo trascorso la mattinata tra relax e vigneti e nel pomeriggio siamo partiti per Riva del Garda, la città che sta più a nord affacciata sullo splendido Lago di Garda. Ci accoglie un vento pazzesco e una manifestazione legata al mondo del ciclismo in particolare a quello di montagna.

Anche qui i turisti d’oltralpe la fanno da padrone, ma come dargli torto? Riva è incantevole, con le sue stradine, i negozi di prodotti tipici, gli edifici storici e una vista sul lago che ti mette in pace col mondo, soprattutto all’imbrunire.

Riva del Garda

Riva del Garda

Anche qui visita di rito al parco giochi, cena e gelato, nel frattempo il vento si è calmato e ci siamo potuti godere una passeggiata prima di riprendere l’auto e tornare a casa.

Riva del Garda

Riva del Garda

Riva del Garda

Amiamo questi posti perché qui troviamo la pace, l’aria profuma di legna che brucia nel camino, ritroviamo la semplicità delle piccole cose, ritroviamo noi stessi. E come sempre ce ne andiamo programmando il nostro ritorno…che sarà presto, anzi prestissimo.

Francesca Fossali
Related Posts

4 Discussion to this post

  1. Valentina scrive:

    Che belli i posti del cuore❤️
    Arco mi è piaciuta tanto! ormai anche per noi, seppur per motivi diversi, quelle zone sono ricche di ricordi bellissimi!!

  2. Frackomina scrive:

    Che meraviglia… mi hai fatto venire voglia di andarci😍😍😍

  3. Claudia scrive:

    bellissimi posti e Riva del Garda in particolare è una vera chicca!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − 5 =