Credo nella potenza delle donne

potenza delle donne

Credo nella potenza delle donne in ogni sua sfaccettatura, ogni suo piccolo dettaglio e caratteristica, in ogni sua ruga, in ogni sua rotondità, in ogni suo essere sempre diversa e speciale.

Colei che da la vita col corpo e col cuore, colei che si prodiga sempre per gli altri, colei che consola, che cura, che lenisce, colei si rimbocca le maniche, colei che è capace di alzare la mano e chiedere aiuto.

 

Credo che non esista il sesso forte e il sesso debole, ma solo persone con una marcia in più, e ne ho viste tante di donne con quell’energia che sa travolgere, ma allo stesso tempo coinvolgere.

 

Ho visto lacrime e sorrisi sul volto della stessa donna, ho visto le mie amiche cadere e rialzarsi, ho visto chiedere aiuto e dare aiuto.

 

Fin da piccola ho visto nascere gruppi di donne meravigliose e altri sciogliersi come neve al sole. Ho visto unione, lavoro di squadra, condivisione, ma ho visto anche dita puntante, bisbigli dietro le spalle, cattiverie gratuite, invidie e gelosie.

 

“Siamo cosí -cantava Fiorella Mannoia- sempre più complicate…” ed è proprio vero, siamo complicate, ammettiamolo, siamo ognuna diversa, l’una dall’altra, non è facile trovare qualcosa in comune e saperlo condivide senza competizione, ma quando questa cosa avviene…è semplicemente stupefacente!

 

Nell’arco degli ultimi 10 anni, mi sento maturata, ma non ancora arrivata sia chiaro, e nonostante ciò, alcune piccole consapevolezze le ho acquisite: le donne sono degli esseri umani come tutti gli altri e in quanto tali vanno rispettati a prescindere dal loro sesso, perché tutti meritiamo lo stesso rispetto come tutti dobbiamo portare rispetto verso ciascuno essere vivente; e dobbiamo prima di tutto imparare ad amare noi stessi per saper davvero amare gli altri incondizionatamente.

donne

In questa foto Valentina e Anna nella nostra avventura di qualche anno fa FAVulousPics

Questa mattina ho letto tante parole di augurio non scontate e non banali, le ho adorate e in tutti il messaggio stupendo che è passato era proprio quello di crederci sempre, non smettere mai di inseguire i sogni, di lottare.

 

Oggi, domani e tutti i giorni della nostra vita non smettete mai di credere in voi stessi, di credere nei vostri sogni, di credere nella felicità. Questo è il mio augurio per tutte voi donne che mi leggete e per tutti gli uomini che ci amano così come siamo, stupende, complicate, testarde, sognatrici, delicate, ma anche tanto, ma tanto cazzute!

Francesca Fossali
Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *