Colazione natalizia da Starbucks

Colazione natalizia da Starbucks
Finalmente è arrivato Dicembre, il mese più bello dell’anno e le mie amate colazioni in questo mese non possono che profumare di cannella. Milano si trasforma e in questo periodo è proprio magica, proprio come una delle mie città del cuore: New York. Potevo quindi rinuciare ad una colazione natalizia da Starbucks? Ovviamente no!

Sono passati quasi 365 giorni e finalmente c’è di nuovo nell’aria profumo di biscotti alla cannella e aghi di pino. Le ghirlande appese alle porte e le lucine alle finestre che brillano fanno nascere sul mio viso un sorriso spontaneo.
Colazione natalizia da Starbucks
Mi piace passeggiare con le mani nascoste nelle tasche calde del mio cappotto e le guance nascoste nella sciarpa.
L’aria fredda e frizzante mi piace. Il ritmo delle stagioni che cambiano mi piace, così come mi piace entrare in un luogo caldo e accogliente per fare colazione quando fuori la punta del naso diventa rossa.

Colazione natalizia da Starbucks

Colazione natalizia da Starbucks

Attirata dalla curiosità e dai ricordi che mi legano a New York sono entrata e mi sono regalata una colazione natalizia da Starbucks.
Dovevo rallentare e prendere una piccola pausa  per affrontare il ritmo della giornata e il cappuccino con la cannella è sempre un ottima soluzione. Sapevo che il concetto del nuovo locale aperto a Milano, lo Starbucks Roastery, aveva poche affinità con la tipologia americana, ma una volta dentro, ero felice e meravigliata.
Colazione natalizia da Starbucks

Grandissimo e luminoso, offre una vista sulla torrefazione dei chicchi di caffè e sulla preparazione dei vari tipi di miscele. Naturalmente la mia Colazione natalizia da Starbucks non poteva essere diversa: cappuccino e girella alla cannella… una delicata caretta al cuore e al palato: buonissima!!!

Con la tazza tra le mani, mi sono goduta la mia colazione natalizia da Starbucks, un dolce momento tutto per me.

Colazione natalizia da Starbucks

Mi sono lasciata cullare dal profumo delle brioche calde e delle torte super invitanti che riempiono le vetrine del locale catapultandoti in vero paradiso per golosi come me. Ma una piccola precisazione è doverosa: i dolci non sono come quelli americani sofficiosi, multistrato e burrosi, sono più simili ai dolci europei e sono firmati Princi, uno dei forni più buoni di Milano.
Colazione natalizia da Starbucks
Colazione natalizia da Starbucks
Stare seduta comodamente in un divanetto del locale, aggiungere vaniglia al mio cappuccino caldo, guardarmi intorno e fantasticare sulla mia vita, sulla nuova vita che questo 2019 mi riserverà, mi ha rasserenata e rincuorata. Con la mia dose di dolcezza sono pronta a decorare questo nuovo Natale e a regalare profumo di cannella.

***

#LetSpringYourSoul è una rubrica che nasce con l’obiettivo di liberare la nostra anima e farci vivere con positività attraverso la valorizzazione della nostra persona e alimentando le nostre passioni.
Trovate il primo post per saperne di più qui: Let Spring Your Soul – Lascia Fiorire La tua Anima
Tutti i post di Veronica, la nostra esperta di Colazioni Milanesi li trovate qui: Veronica Grilli

L’appuntamento con #LetSpringYourSoul per il mesi di Dicembre raddoppia: vi aspettiamo Martedì e Giovedì fino a Natale!
Seguici anche su Instagram: @letspringyoursoul

Veronica Grilli
Veronica Grilli

Veronica -breakfast lover- Classe’75nata e cresciuta a Milano,ma con le origini e la Sardegna nel cuore. Sono infermiera, da quando vidi per la prima volta il cartone animato di Candy Candy. Amo girare per la mia città e i suoi differenti quartieri… Adoro fare colazione ..sempre! in qualsiasi momento della giornata, e quando sono felice, mi piace farci caso!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *