Posts in Category

LIFESTYLE

La vita potremmo tranquillamente paragonarla ad un fiume: a volte scorre lento, altre volte rapido é furioso, dritto e liscio, tortuoso ed impetuoso, a volte carico d’acqua fino a non poterne più, altre volte secco, a volte incontra ostacoli, altre invece si tuffa libero in una grandiosa cascata. Ditemi che anche le vostre vite non sono così?! A volte calma piatta, altre volte incasinate e stracolme, a volte troviamo un grande ostacolo o anche mille, ma poi si superano sempre! Ed è così che mi piace vedere la mia vita,

Congiunzioni astrali avverse hanno deciso di metterci i bastoni tra le ruote, io che sognavo un Natale con un albero maestoso nella mia casetta nuova, sono qui che faccio gli scongiuri e mi mangio il fegato per cercare di entrare in quella casa prima del mese più bello e delirante dell’anno. Nonostante tutto il nervoso e l’ansia che sto accumulando, di una cosa sono certa: “trasloco non ti temo” perché io ho un asso nella manica: la nuovissima etichettatrice Brother PT-H100LB.

A tutte le mamme stanche di correre dietro a tutto e tutti, a tutte le mamme che subiscono in silenzio i giudizi delle altre mamme, a tutte quelle mamme che scelgono di avere uno o 5 figli, a tutte quelle mamme che rimangono sole, tradite o semplicemente che l’amore finisce, a tutte le mamme che “voglio fare di meno” (Cit.),  ma soprattutto a tutte le donne che hanno voglia di passare una serata tra amiche e di farsi quattro risate finalmente c’è il film per noi: “BadMoms – mamme molto cattive”.

Ci sono sogni che a volte sembrano così irraggiungibili che sembra di inseguire un miraggio. Eppure, come in un miraggio, quello a cui si anela è una cosa semplice, a volte è solo la normalità e quindi la felicità. Ogni fase della vita è caratterizzata da uno o più sogni, tutto è proporzionato è tutto sembra comunque sempre irraggiungibile in egual misura. Può sembrare un’equazione matematica, ma la grandezza dei sogni non è direttamente proporzionale all’età dei sognatori, è semplicemente diverso l’approccio che si ha, l’ingenuità che via via col passare

Ed è proprio quando arriva il weekend, quando avresti mille cose da fare, la sera prima del concerto dei tuoi sogni o della serata con le amiche oppure il giorno prima di un appuntamento canoro importante, eccolo che arriva, inatteso, non di certo benvenuto…è lui, il male di gola! Io non lo sopporto proprio, sarà che amo cantare, ma proprio quel fastidio a parlare, a deglutire, a volte quasi a respirare è una sensazione che non tollero. Ne ho provate tante, soluzioni spray, pastiglie, medicinali e omeopatici, ma io ho

Se c’è una cosa per cui le donne spendono tanto è la bellezza, forse più dei vestiti, ma mai più delle scarpe (eheh). Forse non per tutte, ma diciamo che io rientro nella categoria di quelle che sì, amo essere sempre ben vestita, ben truccata, profumata, mani e piedi in perfetto stato. Fa parte di me, è più forte di me, non riesco a farne a meno. Ricordo perfettamente come anche in ospedale all’arrivo di Alessandro ho sentito subito il bisogno di darmi una sistemata, di mettermi un filo di

Correva l’anno 2013, precisamente era il mese di settembre del 2013, io ero in attesa di Alessandro, lo avevamo annunciato “al mondo” da poco sebbene fossi già a metà strada, l’uva era matura, i vigneti rigogliosi e i contadini iniziavano la raccolta e la celebravano con una delle feste che adoro (e alla quale purtroppo anche quest’anno non potrò partecipare), e noi ci concedevamo una settimana di relax nei nostri posti del cuore, tra lago e montagna immersi nel silenzio, avvolti dal profumo della legna e del vino.

Ho aperto il mio blog, ho iniziato a scrivere in un momento particolare della mia vita: facevo un lavoro che non sognavo di fare, mi sentivo un uccellino in gabbia e sentivo di saper fare di più, sentivo di valere qualcosa nonostante l’ambiente che mi circondava mi tarpasse le ali. Dentro di me c’era (e c’è) una persona estroversa, solare, positiva, creativa. Dentro di me sentivo come un’esplosione di gioia, di luce, di voglia di creare, di fare e di CONDIVIDERE. Esploravo il web con la voglia di sapere, conoscere

1 4 5 6 7 8 Page 6 of 8