Posts in Category

TRAVELS

Da piccolina, quando tutte sognavano di diventare principesse, io sognavo di fare l’hostess: fantasticavo di posti lontani, mari tropicali, fiori mai visti, città sconosciute, popoli da conoscere e lingue da imparare. Poi le cose sono cambiate…nella vita ho fatto altre scelte e altre le ha fatte la vita per me, ma l’amore per i viaggi è rimasto immutato nel tempo. Io e Giacomo abbiamo sempre viaggiato, poi messo in stand by per qualche tempo ed ora finalmente abbiamo ripreso. L’anno è decisamente iniziato bene, prima Londra ed ora Barcellona insieme

Scarpe comode, zainetto sulle spalle, macchina fotografica alla mano, siete pronte? Si parte! Oggi si và a Londra! Andata e ritorno in giornata, 8 ore di capitale inglese, un concentrato di lingua, abitudini, cibo, locali, negozi, mezzi di trasporto e monumenti. Una toccata e fuga, se vogliamo anche un po’ romantica, sicuramente un po’ pazza, ma di quelle con rilascio graduale di adrenalina. Proprio quello che ci vuole ogni tanto per affrontare al meglio la vita di tutti i giorni.

Ed eccoci arrivati al nostro ultimo appuntamento con il racconto delle mie vacanze estive. Il racconto si conclude in bellezza con la visita alle Cinque Terre. Dal 1997 questi cinque borghi sono stati proclamati Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Come forse avevo già detto, non siamo riusciti a visitarle tutte, ma solo due: Monterosso e Vernazza. Entrambe sembrerebbero essere le più antiche, le prime testimonianze infatti risalgono al primo secolo degli anni 1000. Se ci penso mi viene la pelle d’oca: da più di un secolo la gente vive in quei luoghi,

È stato un anno lungo, un anno intenso, un anno che mi ha provato intensamente, sono arrivata a fine luglio con un solo ed unico desiderio: staccare la spina e stare con la mia famiglia. Non abbiamo scelto una meta paradisiaca, ma un luogo che fosse il paradiso per noi da poter vivere il più a lungo possibile: e così abbiamo trascorso tre intere settimane a Levanto, in Liguria, una meravigliosa cittadina alle porte delle Cinque Terre.

Potevo forse mancare all’evento dell’anno? La novità di questa estate 2016? Ovviamente no, e grazie alla perfetta organizzazione di mia sorella, questo weekend i nostri piedi si sono posati sul tappeto arancione più famoso del momento: The Floating Piers.

Il weekend scorso finalmente ci siamo riusciti a ritagliare un paio di giorni per noi tre e abbiamo iniziato a godervi questa estate che sembrava non volesse più arrivare. Siamo andati nel nostro posticino del cuore, nella nostra casetta nel cuore della campagna veneto-trentina, immersa nei vigneti, ai piedi delle montagne e dove scorre il fiume Adige.

Qualche giorno fa io e il mio maritino siamo stati invitati a trascorrere una domenica “fuori porta”. Affidato Alessandro alle amorevoli cure dei nonni, ci siamo concessi qualche ora di spensieratezza: un paio di orette scarse alla guida e ci ritroviamo nel cuore del Piemonte, nella Valle del Nizza Monferrato. Ad attenderci una visita alle Cantine Michele Chiarlo di Calamandrana. Le Cantine Michele Chiarlo sono specializzate nella produzione e lavorazione di quattro uve piemontesi dalle quali nascono gli omonimi vini: Nebbiolo, Barbera, Cortese e Moscato. Circondati da botti di legno

1 2 3 Page 1 of 3