Come organizzare la zona bagno

Come organizzare la zona bagno

Come organizzare la zona bagno? Il bagno oltre ad essere uno spazio dove prendersi cura di se, è anche un luogo intimo in cui relax e benessere vanno di pari passo. Ma non sempre.

In funzione delle varie stagioni della vita (mi piace chiamare così i vari stadi della vita che ognuno di noi attraversa), il bagno “cambia” ed il cambiamento va di pari passo con l’organizzazione.
E allora vediamo come organizzare il bagno in funzione delle varie stagioni della vita.

Come organizzare la zona bagno

Se ad esempio siamo giovani donne, teenager o ai primi anni di università, il bagno sarà organizzato su misura per noi: la zona trucco la farà da padrone, con tanti set di rianimazione.

Se siamo in coppi ci saranno altri accorgimenti per organizzare il bagno, così come per una famiglia.

Come organizzare la zona bagno

Organizzare la zona bagno per una giovane donna

In un bagno per giovani donne: inserirei un bel tappeto, alto e soffice sul quale appoggiare i piedi nudi, aggiungerei un piccolo sgabello in legno dove poter appoggiare qualche candela nel caso della doccia o un “side by side” tavolino per vasca in cui posizionare libro, candele ed una bella maschera viso. Lo dipingerei di colori accesi e gli darei carattere con rivestimenti ricercati.

Come organizzare la zona bagno

Potrebbe anche interessarti

Bagno in ordine: ecco come fare

Organizzare il bagno per una coppia

In un bagno per coppie: organizzerei il bagno in funzione della coppia con spazi riservati “a due”. Ognuno deve avere il proprio spazio: realizzare un doppio lavabo è il sogno di molti, ma qualora non fosse possibile, dividerei la zona in alto (specchio contenitore) per un partner e un mobile contenitore più baso per l’altro partner in modo che i movimenti non siano intralciati. Sarà bello aggiungere foto buffe scattate durante la doccia e appenderle in giro per il bagno: sarà bello vederle al mattino e saranno d’aiuto dopo una bella litigata.

Come organizzare la zona bagno

Organizzare la zona bagno per una famiglia

Il bagno per famiglia: qui le opzioni sono infinite. Tute le mamme sanno che dopo la maternità “essere in bagno da sole” è una vera utopia, quindi, viviamo questa stagione della vita organizzando piccole ceste con i giochi a terra per i bimbi (dai 3 ai 5 anni) così sarà più facile fare una doccia.
Darei spazio alla praticità, senza dimenticare il design: una lampada a sospensione particolare o un lavabo ricercato, daranno carattere e renderanno unica questa zona.

Ps: alle foto di coppia, si aggiungeranno le foto di famiglia,no?

Spero che questi piccoli consigli vi abbiano ispirato.  Fammi sapere se il tuo bagno è già organizzato in questo modo oppure se ti ho ispirata. Scrivici su Instagram @unacasaallavolta@lasottilelinearosa e condividi le tue foto taggandoci.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *