Posts in Tag

viaggiare coi bambini

Oggi vi voglio raccontare come ho organizzato il nostro viaggio in Val Pusteria in famiglia. Ma voglio essere chiara sin da subito: per me la vacanza non è fatta di gonfiabili, giochi sulla spiaggia, parchi gioco ad ogni costo anche sul rifugio in alta montagna perché “se no poi cosa fa?”. Per me la vacanza è il giusto equilibrio tra due mondi paralleli che si incontrano, scontrano, condividono ed insegnano reciprocamente. È la vacanza adatta a tutta la famiglia, dove nessuno si annoia mai, è escluso, o si annulla per

Cercavo un posto speciale per queste vacanze in Val Pusteria, e l’ho trovato in questo maso: il suo nome è Graf Anger. Ci sono posti che ti conquistano fin dal primo istante, proprio dal preciso istante in cui il tuo sguardo si posa su un’immagine, ma nulla al confronto rispetto a quando il tuo sguardo si posa su qualcosa di reale come questo posto.

Da piccolina, quando tutte sognavano di diventare principesse, io sognavo di fare l’hostess: fantasticavo di posti lontani, mari tropicali, fiori mai visti, città sconosciute, popoli da conoscere e lingue da imparare. Poi le cose sono cambiate…nella vita ho fatto altre scelte e altre le ha fatte la vita per me, ma l’amore per i viaggi è rimasto immutato nel tempo. Io e Giacomo abbiamo sempre viaggiato, poi messo in stand by per qualche tempo ed ora finalmente abbiamo ripreso. L’anno è decisamente iniziato bene, prima Londra ed ora Barcellona insieme